Portale Italia
icona_it.gif icona_en.gif
US:  
PW:  
Entra
 
    Sardegna --> Cagliari --> Muravera    
Chiese
Chiesa di San Nicola di Bari
Torri e Fortificazioni
Torri costiere di Muravera
Nuova Pagina
Torri costiere di Muravera   
------------------------------

Lungo le splendide coste della città di Muravera si ergono i resti delle antiche torri costruite fra il XIV e il XVIII secolo al fine di difendere il territorio cagliaritano dalle incursioni dei pirati.
Le strutture fortificate erano messe in comunicazione tra loro mediante segnali di fumo durante le ore diurne, e con il fuoco nelle ore notturne.
Fanno ancora oggi bella mostra di se le torri elencate di seguito, di cui ne descriviamo la conformazione architettonica.

La torre dei Dieci Cavalli nota anche come torre della Porta, situata all’altezza della Marina di San Giovanni, venne edificata intorno al XVI secolo, ad opera degli allora dominatori, gli spagnoli, con lo scopo di preservare il territorio dalle invasioni dei barbari africani che oltre a danneggiare ferocemente cose e animali, si scagliavano anche contro la popolazione, senza risparmiare donne e bambini.
Presidiata costantemente da dieci guardie a cavallo, armati di fucili, la torre di forma circolare si erge su un basamento voltato con archi, dotato di una porta attraverso la quale passava la Strada Reale che conduceva al territorio di Muravera.
L’edificio fortificato risulta in funzione già nel 1581, e se ne cessa l’attività nel 1774, anno in cui il Conte Ferrero Della Marmora con una lettera delibera l’abbandono della Torre della Porta e il licenziamento della guarnigione.

La torre Salinas ubicata sull’omonima collina a picco sul mare, venne edificata pressoché intorno al 1650, al fine di preservare le saline del Colostrai, e allo stesso tempo difendere le ville e le proprietà della Curatoria dell’Incontrada del Sarrabus.
Collegato visivamente con le torri di Capo Ferrato e dei Dieci Cavalli, l’edificio fortificato presenta un impianto di forma quadrata elevato su tre piani rastremati verso l’alto.
Dopo un primo consolidamento della struttura nel 1686, il governo commissionò i lavori di ripristino, eseguiti a partire dal 1817, all’architetto Gerolamo Melis; a questo periodo risale la collocazione sulla torre di un artigliere, uno spingardo e due soldati.


La torre di Monti Ferru situata sulla cima dell’omonimo colle in località Capo Ferrato, venne costruita tra il XIV e il XVIII secolo con lo scopo di difendere il Regno di Sardegna dagli attacchi islamici e barbareschi.
Comunicante con le due torri Salinas e dei Dieci Cavalli, mediante l’impiego del fuoco nel corso della notte, e del fumo nelle ore diurne, l’edificio fortificato di forma tronco-conica presenta un impianto circolare.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
Regioni Italiane
 
 
 

© byITALY.org Tutti i diritti riservati - All rigths reserved - Privacy