Portale Italia
icona_it.gif icona_en.gif
US:  
PW:  
Entra
 
    Sardegna --> Sassari --> Sorso    
Chiese
Chiesa di San Pantaleo
Archeologia
Santuario Nuragico di Serra Niedda | Villaggio Medioevale di Geridu | Area Archeologica di Santa Filitica
Nuova Pagina
Chiesa di San Pantaleo   
------------------------------

La chiesa parrocchiale di San Pantaleo sorge nel centro storico dell’abitato di Sorso, sul fondo del Corso Vittorio Emanuele, ed affonda le sue origini negli anni che vanno dal 1836 al 1856, corrispondenti all’inizio e alla fine dei lavori di costruzione sulle fondamenta di un preesistente tempio sacro dedicato a San Giuliano, demolito con decreto dell’Arcivescovo di Sassari, Monsignor Giovanni Antonio Gianotti.
Realizzato su progetto dell’architetto Fra Antonio Cano, e portato a termine dopo la morte di quest’ultimo, dagli architetti Francesco Agnesa e Angelo Maria Piretto, l’edificio religioso fa bella mostra di sé di elementi artistici e architettonici tipici del Neoclassicismo.
Il prospetto principale dinamico nella composizione data la presenza delle sinuose absidi, si compone di due livelli, entrambi intervallati da lesene ioniche, di cui quello inferiore accoglie i tre portali d’ingresso alle rispettive navate interne, oltre alla presenza di cinque splendide nicchie occupate da statue di Santi, mentre l’ordine superiore coronato da un fastigio curvilineo ospita una finestra vetrata ed un orologio.
Esternamente svetta anche la splendida torre campanaria parte di un progetto nel quale si prevedeva la costruzione di due campanili, realizzata nel 1899, a cura di Vincenzo Sotgia.
L’interno della chiesa si sviluppa su un impianto centrale imperfetto, diviso in tre navate, dominato da un un’ampia cupola emisferica e quattro cupole ellissoidali, raccordate da pennacchi sferici.
Dieci colonne disposte su due file separano tra loro le navate, impreziosite da una ricca trabeazione decorata da coppie di angeli, splendide statue raffiguranti i dodici Apostoli custodite in altrettante nicchie, eseguite nel 1853 dallo scultore Salvatore Dunaglio, su commissione di Pantaleo Sanna, e un ampio presbiterio absidato.
La piazza antistante la chiesa si popola di gente in festa non solo durante le tante manifestazioni ludiche e ricreative organizzate nei diversi periodi dell'anno, ma soprattutto in occasione della festa in onore del Santo Patrono di Sorso, San Pantale, celebrata con cadenza annuale, nei giorni 26 e 27 del mese di Luglio.



 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
Regioni Italiane
 
 
 

© byITALY.org Tutti i diritti riservati - All rigths reserved - Privacy